domenica 10 maggio 2015

ZEPPOLE DI RISO CATANESI



Ciao Amici, ho un sacco di ricette arretrate da postare...tra tutte, questa un pò fuori stagione ma se non fosse per le eccessive calorie di questo dolce credo si possa mangiare tutto l'anno... anche d'estate!
Iniziate a far bollire 500 ml di acqua con 500 ml di latte (io ho usato 1 litro di latte), 1 cucchiaio di cannella e 1 cucchiaino di sale grosso. Versate 300 gr di riso a chicco medio e fate cuocere fino a quando il riso non avrà assorbito tutto il liquido o cmq la maggior parte.Il riso dovrà risultare pressoché scotto. Scolate l'eventuale eccesso e lasciate raffreddare. Poi aggiungete 150 gr di farina, 60 gr di zucchero, la scorza grattugiata di 1 arancia e 1 limone (io ho usato 2 arance), 20 gr di lievito di birra precedentemente sciolto in un goccio di acqua calda (io ho usato una bustina di lievito per dolci). Impastate per bene amalgamando tutti gli ingredienti, formate una palla e lasciate a riposare per 1 oretta circa in una ciotola coperta da pellicola.
Trascorso il tempo di riposo staccate dei pezzi di impasto e fate dei salsicciotti (vd. immagine sotto). Se doveste trovarli appiccicosi e difficili da maneggiare infarinatevi le mani ogni volta che ne fate uno. Gettatele in una pentola con abbondante olio caldo e fatele dorare. Lasciatele scolare su carta assorbente. Una volta finito di friggere, in un padellino scaldate un bel pò di miele d'arancio (io ho usato l'Ambrosoli) e versatelo sopra. Assicuratevi che sia davvero abbondante perchè la zeppola in se non ha molto sapore è il mix di miele cannella e arancia che la fa diventare un dolce pazzesco. Oltre al miele spolverate con zucchero a velo e cannella.
VARIANTE: Per i più golosi invece del miele potete usare la nutella.

2 commenti:

  1. Ma queste sono sfiziosissime, tanto golose, da fare, grazie!!!!

    RispondiElimina
  2. Adoro il riso in versione dolce, dovrò trovare una scusa per provare queste zeppole favolose!!!

    RispondiElimina